HomeTag081news.it - bomba carta tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2014/09/carabinieri-141.jpg

I Carabinieri della stazione di Marigliano hanno arrestato per danneggiamento aggravato un 21enne incensurato del posto. Durante la notte aveva fatto esplodere a Mariglianella una bomba carta davanti al cancello di ingresso di un’abitazione di un suo coetaneo. I carabinieri hanno visionato le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona e sono riusciti a identificare e trovare l’autore del grave atto intimidatorio. L’uomo ha agito per motivi di natura passionale: i due si contendevano le...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2014/09/carabinieri-141.jpg

Paura nella notte nel quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio. Poco dopo la mezzanotte, al Rione Villa, in via Villa San Giovanni, ignoti hanno posizionato e fatto esplodere una bomba carta davanti al cancello del civico 108. Sui fatti indagano i carabinieri della Compagnia di Poggioreale. Nell’aprile scorso il Rione Villa fu teatro di un altro efferato delitto: Luigi Mugnano fu ucciso a colpi di pistola mentre accompagnava il nipotino a scuola. Per quell’omicidio...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2019/01/49438954_444818809388534_4171018349473431552_n.jpg

Il 32 dicembre appena scorso una bomba carta aveva deflagrato una finestra di una casa a Marigliano. L’abitazione era abitata da una famiglia marocchina, già in precedenza vittima di minacce. Dopo la denuncia dell’associazione Nova Koinè, l’amministrazione comunale si era detta pronta a sostenere la ricerca della verità. Nelle scorse ore, in maniera ufficiale, la squadra amministrativa di Antonio Carpino si è schierata al fianco della famiglia marocchina. Il sindaco, infatti, ha invitato tutta la...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2019/01/finestra-via-maestra-marigliano.jpg

Tragedia sfiorata a Marigliano nella notte di Capodanno. In tanti, così come in tutto il territorio, stavano festeggiando l’arrivo del nuovo anno con “botti” dai rumori intensi e assordanti. In Via Maestra qualcosa però è stato diverso: si è sentito un boato ma non era quello dei fuochi d’artificio. Il rumore era stato provocato da una bomba carta lanciata contro la finestra di una casa, abitata da una famiglia marocchina. All’interno c’erano Aziz, sua moglie...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2018/06/25.06.2018-san-giovanni-a-teduccio-sequestro-armi-stese.jpg

Giro di perquisizioni dei Carabinieri sull’area orientale di Napoli, teatro negli ultimi tempi di varie “stese”, le azioni dimostrative con plateale esplosione di colpi di pistola in aria o contro le case di personaggi a vario titolo legati al mondo della mala. Nel corso di perquisizione nella casa di Massimo Petrone, un 45enne della zona “attenzionato” dai militari dell’Arma, è stato rinvenuto e sequestrato un revolver calibro 38 special carico e pronto a sparare. Altra...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2016/05/1710181_11800001.jpg

Un atto intimidatorio, anche se non è da escludere un altro movente, si nasconde dietro l’episodio che ieri mattina ha interessato la sede Equitalia di via Basile a Giugliano. Un ordigno rudimentale infatti è stato fatto esplodere all’esterno dell’agenzia facendo andare in frantumi alcune vetrate. A rivendicare l’attentato è stata la NFO (Nuova Famiglia Organizzata), si attendono ulteriori sviluppi per capire i motivi che hanno portato al folle gesto.   di Vincenzo Persico foto: il...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2014/04/polizia.jpg

Gli investigatori indagano prevalentemente su due strade per risalire ai motivi che hanno portato al lancio di una bomba carta davanti ad un negozio di abbigliamento Torre Annunziata. Il fatto è avvenuto attorno alle tre di notte e potrebbe essere spiegato o con screzi personali tra la proprietaria del negozio e qualcuno che si sarebbe poi così vendicato, oppure con un mancato pagamento del pizzo a qualche clan. La donna ha comunque dichiarato di non...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2014/04/polizia.jpg

Un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere nella notte a Napoli, in via Mario Gigante. Si tratta di una bomba carta lanciata da ignoti contro l’ingresso del bar Margherita. L’esplosione ha causato la distruzione della saracinesca davanti all’ingresso principale e delle vetrine, oltre alle finestre dell’appartamento soprastante, scatenando il panico tra i residenti della zona. La polizia sta indagando sull’accaduto ma, secondo quanto riportato dal Mattino, il proprietario del bar ha dichiarato di non aver...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2014/04/Carabinieri.jpg

Nella nottata di ieri una bomba carta è esplosa a Saviano, all’esterno di un rivenditore di auto usate su via Torre, la strada che collega Saviano con Nola. Ad indagare sull’accaduto sono i carabinieri di Nola che stanno cercando un movente per l’accaduto. al momento sono due le ipotesi al vaglio: quella di una richiesta di pizzo non esaudita oppure screzi con un concorrente in affari.