HomeTag081news.it - disagi tutti i tag | Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/04/Immagine-2021-04-26-123946-1280x720.jpg

Giovanni De Luca, presidente UILDM sezione Cicciano ci mostra quanto sia difficile per le persone disabilità vaccinarsi poichè è pressochè assente l’assistenza domiciliare. La vita per loro è diventata più dura con la pandemia, gli assegni e i progetti sono bloccati e il rischio di contrarre il virus e morire è ancora alto. Servizio a cura di Nello Cassese, riprese di Nicola Velotti:  

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/04/Immagine-2021-04-22-204155-1280x682.jpg

“Ho dovuto chiedere io di vaccinarmi, nessuno mi chiamava, sono un soggetto molto fragile eppure nessuno aveva pensato a me perchè il mio medico di base non aveva voluto prenotarmi. Sono dovuto andare al centro vaccinale di persona, tra mille difficoltà. In tutto questo mia moglie non viene ancora chiamata e sono ancora in pericolo nonostante il vaccino”. E’ la denuncia di Gianluca Di Matola, 43enne scrittore della provincia di Napoli, raccontata da Nello Cassese:...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2017/04/unisa-radiobussola24.jpg

La situazione dei disservizi nel circuito dei trasporti all’università di Fisciano è arrivata in Parlamento. Con un’interrogazione parlamentare, infatti, l’on. Luigi Iovino del M5S ha sottoposto la problematica al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti lo scorso 11 aprile, senza però ricevere concrete risposte: Nonostante abbia presentato la mia interrogazione parlamentare rivolta al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti lo scorso aprile, devo purtroppo ancora lamentare lo stato di disorganizzazione e malagestione dei trasporti regionali...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2018/02/28468045_10213536714030670_1951658065293305510_n.jpg

La città di Napoli questa mattina è stata colpita da una fitta ed inusuale nevicata (era dal 1956 che non si verificava una nevicata di portata simile) che ha imbiancato ogni angolo del capoluogo partenopeo e, se da un lato le immagini da cartolina hanno invaso i social, dall’altro i disagi per cittadini, pendolari, lavoratori e studenti sono stati pesanti. Fin dalle prime ore del mattino, infatti, la circolazione dei mezzi di qualsiasi tipo è...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2018/02/PicsArt_02-08-12.11.02.jpg

Maltempo incalzante in tutto il territorio campano. Nola ha subito i soliti disagi (ne avevamo parlato con questo video : https://www.youtube.com/watch?v=nI8LFO2Om7g&t=21s ), con non poche buche provocate dalla pioggia incessante battente sul manto stradale (in foto raffigurata una buca nel manto stradale di via Fontanarosa, nei pressi delle Poste). I peggiori disagi, tuttavia, li hanno probabilmente subiti i cittadini del Rione Poverello, ancora una volta allagato e inondato da fango e residui. Una situazione che, a prescindere dalle colpe...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2017/10/PicsArt_10-07-07.05.40.jpg

Pesanti disagi a partire da questa mattina sulla circolazione dei treni della Circumvesuviana a causa di alcuni guasti dovuti alle raffiche di vento che da questa notte stanno imperversando su tutta la Campania. Ad alimentare il problema è stato anche un incidente causato da un treno sulla linea elettrica aerea. In particolare dalle ore 7:40 è stata interrotta la tratta Baiano – Avella lungo la linea Napoli – Baiano per la caduta di un albero...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2017/07/arton55690-7ad0d.jpg

Ancora disagi a Sperone dopo la chiusura del cavalcavia n.22 dello scorso 5 giugno. La strada, inaugurata nel lontano 1964, era stata chiusa dopo che la Procura aveva sorvolato dubbi sulla sua sicurezza. Le industrie del luogo stanno vivendo grossi disagi, vedendo le vie d’accesso alle loro strutture praticamente bloccate. Negli scorsi giorni c’è stata una riunione sul caso del cavalcavia numero 22 della A16. All’incontro organizzato dai Giovani democratici di Sperone erano presenti i...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2014/04/circumvesuviana.jpg

Paura a bordo di un treno della Circumvesuviana ieri mattina nei pressi di Casalnuovo, quando il convoglio che da Nola era diretto a Napoli, già in ritardo per un malore a bordo di una donna per la quale è stato necessario il soccorso del 118, ha improvvisamente sprigionato una grande quantità di fumo facendo temere tra i passeggeri un possibile incendio. Arrivati alla stazione di Salice il treno si è fermato e tutti sono scesi...