HomeTag081news.it - indagini tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2019/02/sandro-ruotolo.jpg

“La decisione del Prefetto di Napoli, dottor Marco Valentini, di nominare la commissione d’indagine presso il comune di Castellammare di Stabia va nella direzione giusta e da noi auspicata e sollecitata. È un primo passo per accertare e capire se il sistema di potere della camorra abbia in qualche modo condizionato e inquinato l’attività amministrativa dell’importante comune del napoletano. Le inchieste recenti della magistratura hanno evidenziato il rischio concreto del coinvolgimento della camorra nella vita...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2019/10/cq5dam.web_.738.462.jpeg

Sembrava una rapina finita male, invece la storia potrebbe essere ancora più intricata. Luca Sacchi, 24 anni, era morto nella sera del 23 ottobre per proteggere la fidanzata da un’aggressione a Roma, eppure oggi nuovi risvolti capovolgono la situazione. Secondo il PM Nadia Plastina, infatti, i due giovani conoscevano gli aggressori e la lite sarebbe scoppiata al termine di una contrattazione per una partita di droga. Nelle scorse ore, infatti, sono stati fermati due giovani...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2017/02/ambulanza_barella.jpg_2035913339.jpg

Dramma familiare da Visciano. Una coppia, in attesa della nascita del loro primo figlio, è andata incontro ad un vera e propria tragedia familiare: il feto, alla 41esima settimana, è risultato essere morto. La donna era stata seguita da una clinica privata di Avellino e gli esami non facevano per nulla presagire problemi con il feto. La tragica scoperta, quindi, è stata uno schock per la coppia viscianese che ha conseguentemente deciso di denunciare il...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2019/09/tav-afragola.jpg

Il sospetto era nato già due anni fa quando, nel 2017, la TAV di Afragola era stata inaugurata. Oggi, nel settembre del 2019, nuovi studi confermano che sotto la stazione dell’alta velocità di Afragola sono stati interrati centinaia e centinaia di rifiuti tossici. 53 siti illeciti di stoccaggio rifiuti interrati sotto quella che era stata annunciata come una struttura avveniristica. Le prime indagini erano cominciate nel 2017 sotto la direzione della Procura di Napoli Nord...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2018/04/anis-amri-market_trans_NvBQzQNjv4BqqVzuuqpFlyLIwiB6NTmJwfSVWeZ_vEN7c6bHu2jJnT8.png.jpg

Lo scorso 29 marzo, grazie alle indagini condotte dal pm Sergio Colaiocco, una nuova pista si è aperta sul fronte del terrorismo internazionale collegato ad Anis Amri, l’uomo che il 19 Dicembre del 2016 uccise 12 persone piombando con un camion sul mercatino di Natale a Breitscheidplatz, a Berlino, e che poi fu ucciso, quasi per caso, tre giorni dopo da due poliziotti a Sesto san Giovanni. Gli uomini delle forze dell’ordine hanno infatti notificato...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2016/06/bossolo-sparatoria-pistola-diario-partenopeo-660x375.jpg

Un duplice omicidio è avvenuto nella serata di martedì a Casalnuovo, in provincia di Napoli, dove Clemente Palumbo e sua madre Immacolata De Rosa sono stati ritrovati quasi per caso da una pattuglia dei Carabinieri che, notando un’auto con i vetri rotti, ha rinvenuto i due corpi che giacevano nel veicolo in sosta nei pressi della loro abitazione di via Cesarea. La dinamica dell’accaduto non è ancora chiara ma sembrerebbe che i due siano stati...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2017/11/Bataclan-01-billboard-2016-1548.jpg

Sono passati poco più di 2 anni da quel terribile 13 Novembre del 2015 quando un commando terroristico mise sotto assedio Parigi provocando la terribile strage del Bataclan che costò 130 morti e oltre 400 feriti. Ebbene pochi giorni fa c’è stato un incredibile sviluppo nelle indagini che ricondurrebbe ad un elemento chiave di nazionalità italiana per la progettazione dell’attentato. Un italiano, infatti, Domenico G., secondo alcune indiscrezioni originario di San Paolo Bel Sito, che molti anni fa...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2017/08/085936994-1277cb83-6e90-4b0f-aa54-acfad3949c1d.jpg

Terremoto politico a Torre del Greco. Il 60enne Ciro Borriello, sindaco del comune vesuviano, è finito in manette nell’ambito di una inchiesta su fatti che partono dal 2014. Il primo cittadino era interessato ad estromettere la ditta Ego Eco che aveva vinto regolarmente l’appalto della raccolta per i rifiuti. “S’adda regnere a città e munnezza” (si deve riempire la città di immondizia), si sarebbe sentito in un’intercettazione. Borriello voleva creare le condizioni per determinare un’emergenza...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2017/03/pasquale-sommese.jpg

L’ex assessore regionale Pasquale Sommese ha lasciato il carcere di Secondigliano a distanza di 55 giorni di detenzione in una cella di massima sicurezza. Il politico nolano è stato trasferito dal carcere agli arresti domiciliari, su disposizione del Gip Federica Colucci. Sommese è accusato di essere il punto di riferimento politico del gruppo “La Regina”, gruppo dedito a condizionare gli appalti; l’ex consigliere regionale ora dovrà trovarsi pronto a dimostrare in aula la correttezza della propria...