HomeTag081news.it - somma vesuviana tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/06/Vescovo-Francesco-Marino-1280x720.jpg

“Si accoglie con sofferenza il dramma degli operai di Somma Vesuviana che da anni lavorano per l’azienda DEMA e ora rischiano il licenziamento. L’Azienda produttrice di stabilizzatori per aeroplani, per la riduzione dell’operatività delle fabbriche, annuncia dopo diversi tavoli di concertazione, nuovamente, tagli al personale o addirittura la chiusura dello stabilimento”. Lo ha affermato il vescovo di Nola, mons. Francesco Marino, in una nota. “La Chiesa di Nola è impegnata a seguire con attenzione la...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/06/PHOTO-2022-06-18-13-33-25.jpeg

Nella nottata tra il 17 e 18 giugno, verso le 4, a Somma Vesuviana, i Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti presso l’abitazione di una 76enne del luogo che, poco prima, aveva subito una tentata rapina. Un uomo, non armato, si è introdotto nell’abitazione della donna e alla sua vista ne è nata una breve colluttazione conclusa con la fuga a piedi dell’uomo il quale non riusciva a rubare nulla. La donna, avendo riportato alcune...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/05/Screenshot-2022-05-12-18.45.19.png

Serena, con il piccolo Gleb mano nella mano. Si presenta così Marina nel centro Elim di Somma Vesuviana quando andiamo a conoscerla per farci raccontare la sua storia, aiutati da Anna, mediatrice culturale anche lei in fuga dalla guerra, che ci aiuta con la traduzione dopo averci raccontato anche la sua storia di rifugiata. Operatrice della Caritas, Marina è scappata dalla guerra in Ucraina ed è stata accolta proprio dalla Caritas italiana. E qui, in...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/05/IMG_7865-1280x720.jpg

In fuga dalle bombe in Ucraina si è reinventata mediatrice culturale e si è messa a disposizione di chi la stava aiutando. E’ la storia di Anna, energica ragazza ucraina di 31 anni che, come tante, è scappata in Italia all’indomani dello scoppio della guerra. Ha trovato rifugio a Somma Vesuviana, è stata ospitata nel centro Elim della Caritas Diocesana di Nola dove si è messa a disposizione per aiutare i suoi connazionali ospitati facendo...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/08/1580157182-carabinieri-gazzella.jpg

Presso la Casa Circondariale di Prato, i militari della Compagnia di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione a una misura cautelare personale in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di Francesco Pio Corallo (Napoli, classe 1992, già detenuto per altra causa), gravemente indiziato dei reati di omicidio aggravato dalle modalità mafiose, detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo in luogo pubblico. Le...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/03/FB_IMG_1648410343652.jpg

Nella mattinata del 27 marzo il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha visitato il Centro Caritas di Somma Vesuviana sotto l’amministrazione della Diocesi di Nola. Ha incontrato le famiglie ucraine ospitate e la mediatrice culturale, ascoltando con attenzione e partecipazione il loro racconto. Ha ringraziato la Caritas e le parrocchie diocesane per l’aiuto dato. Poco prima si era fermato anche a Nola, nei pressi del Bar Santaniello, per alcuni minuti di confronto con cittadini...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/03/Screenshot_2022-03-12-11-58-03-26_92460851df6f172a4592fca41cc2d2e6.jpg

I Carabinieri della stazione di Piazzolla di Nola hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio L. G., 24enne di Somma Vesuviana già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione è stato trovato in possesso di 170 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale vario per il confezionamento e un coltellino utilizzato per tagliare la droga. Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/10/vaccini.jpg

La Caritas della Diocesi di Nola e l’Asl hanno dato vita ad un programma sanitario specifico che si inserisce nell’accoglienza dei profughi in fuga dalla guerra in Ucraina. In sinergia con il Distretto 48 dell’Asl Na 3 Sud e la Prefettura di Napoli, infatti, anche a Somma Vesuviana, presso il Centro Caritas di Via Trentola, i cittadini ucraini potranno effettuare tampone e vaccino. L’attività si inserisce, inoltre, in un più ampio giro di prevenzione adottato...