HomeTag081news.it - Ilva tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/11/ilva-taranto-1280x720.jpg

I cittadini di Taranto lanciano nuovamente un appello al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo il nuovo Decreto del Governo Meloni che offre ancora sostegno ad Acciaierie d’Italia (Ex Ilva). Nelle scorse ore è stata diffusa una lettera a firma di: Comitato cittadino per la Salute e l’ambiente a Taranto, Associazione Genitori tarantini, Associazione Peacelink, Comitato Art. 32 Diritto alla salute – Statte, Comitato Donne e futuro per Taranto libera, Comitato Quartiere Tamburi, LiberiAmo Taranto-...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/12/ilva-taranto-associazione-genitori-tarantini-1280x720.jpg

“Gentili dirigenti dell’associazione Terre des hommes – Italia, quanto previsto nel vostro Statuto in difesa dei diritti dei più piccoli abitanti del nostro pianeta vi fa onore e merita da parte di tutti gli adulti profondo rispetto e collaborazione. Sappiamo, per esperienza diretta, che ogni azione messa in campo per raggiungere gli scopi prefissati ha dei costi, anche economici, e comprendiamo, quindi, la vostra richiesta di donazioni, anche attraverso l’affiancamento al vostro nome di aziende...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/11/ilva-taranto-tamburi-1280x720.jpg

“I danni sono stati molti e gravi“: esordisce ai nostri microfoni Ignazio D’Andria, storico barista del quartiere Tamburi di Taranto. “Io ho 7 amiche decedute per via dell’Ilva“, gli fa eco Cinzia Zaninelli, presidentessa dell’Associazione Genitori Tarantini. Quasi 30 anni di battaglie, morti e udienze. Il disastro ambientale di Taranto provocato dalla “convivenza” con l’Ilva, ora Acciaierie d’Italia, è una delle pagine più nere della storia italiana. “Un razzismo ambientale”, come lo hanno definito i...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/11/ilva-taranto-1280x720.jpg

La Cancelleria della Corte di Giustizia dell’Unione Europea con sede in Lussemburgo ha formalmente comunicato agli avvocati Maurizio Rizzo Striano e Ascanio Amenduni, difensori nella class action inibitoria promossa contro l’Ilva da dieci associati di Genitori Tarantini, tra cui anche una madre nell’interesse del figlio minore, che la Corte medesima ha notificato agli organi dell’Unione Europea, a tutti gli Stati Membri, nonché alle parti del giudizio, l’ordinanza contenente domanda di rinvio pregiudiziale interpretativo, sollevata dal...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/08/ilva-taranto.jpg

“Dopo avere letto con attenzione le due ordinanze del Tribunale di Milano e dopo esserci consultati con i nostri valorosi avvocati, Maurizio Rizzo Striano e Ascanio Amenduni, ci siamo resi conto della straordinaria rilevanza delle decisioni assunte. I giudici milanesi hanno svolto un lavoro encomiabile e approfondito che giustifica il lungo tempo intercorso fra il giorno della discussione del ricorso, 17 marzo 2022 ed il giorno della pubblicazione dei provvedimenti, 16 settembre 2022. Le due...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/08/ilva-taranto.jpg

Altri fondi alle Acciaierie d’Italia di Taranto da parte del Governo. L’Ex Ilva, la cui proprietà appartiene al colosso Arcelor-Mittal con la collaborazione del Governo tramite Invitalia, ha ricevuto nuovi fondi statali per combattere la crisi. Una scelta mal digerita dalle associazioni cittadine. Di seguito il comunicato dell’associazione Genitori Tarantini: E così, prima del Requiem, prima della definitiva sepoltura, questo governo ha deciso di dare ulteriore ossigeno alla “morta per eccellenza”, l’ex Ilva di Taranto,...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/06/ilva-taranto.jpg

La comunità di Taranto ha accolto una storica sentenza. La Corte d’Assise di Taranto ha infatti condannato a 22 e 20 anni di reclusione Fabio e Nicola Riva, ex proprietari e amministratori dell’Ilva, nell’ambito del processo ribattezzato “Ambiente svenduto”. I fratelli Riva sono accusati di presunto disastro ambientale per l’inquinamento ambientale prodotto dallo stabilimento siderurgico che ha mietuto tantissime vittime per tumore. Condannati anche l’ex presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, l’ex presidente della provincia...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2019/11/ilva.jpg

È sempre la questione dello stablimento ex Ilva di Taranto a tenere banco tra l’opinione pubblica e le istituzioni, a più di due settimane dall’annuncio della multinazionale ArcelorMittal di non voler più proseguire le attività all’interno degli impianti della città pugliese. Tutto è cominciato lo scorso 4 Novembre quando, per bocca dell’amministratrice delegata di ArcelorMittal Italia, Lucia Morselli, viene comunicata l’impossibilità di adempiere agli obblighi contrattuali senza le “protezioni legali necessarie all’esecuzione del piano ambientale”,...