HomeTag081news.it - giugliano tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/08/giovanni-gaeta.jpg

E’ lutto a Giugliano, uno di quei dolori arrivati con notizie che non si vorrebbero mai ascoltare. Il giovane Giovanni Giulio Gaeta, di soli 29 anni, è morto in seguito ad un malore. Negli scorsi giorni aveva accusato un forte mal di testa mentre era al lavoro in un cinema di Nola, ma le sue condizioni si sono poi aggravate. Il giovane è stato ricoverato prima al Santa Maria della Pietà di Nola e poi...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/08/carabinieri-not.jpg

Un Ferragosto di controlli in città e provincia. I carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno presidiato l’intero territorio setacciando le strade, i litorali e le acque del golfo che dalla punta estrema della penisola sorrentina abbraccia le isole di Capri, Ischia e Procida, e raggiunge il versante costiero di Giugliano in Campania con le località di Licola e Varcaturo. Nella città partenopea massima attenzione nelle zone turistiche dove non sono state riscontrate criticità per...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/07/daspo-giugliano.jpg

Il Questore di Napoli ha emesso 18 provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive calcistiche, per periodi da uno a cinque anni, nei confronti di altrettanti appartenenti alla tifoseria della squadra di calcio “FC Giugliano 1928” che, da febbraio a giugno 2021, hanno posto in essere una serie di azioni violente nei confronti della dirigenza, dello staff tecnico e dei calciatori per influenzare le scelte tecniche della compagine sportiva e per costringere l’attuale dirigenza...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/07/IMG-2257-1280x720.jpg

Si è svolta eccezionalmente a Giugliano la cabina di regia della Terra dei Fuochi della Prefettura di Napoli su proposta del viceprefetto incaricato per la lotta ai roghi Filippo Romano.  “Un modo per esprimere vicinanza a questo territorio”, ha detto Romano nell’aprire i lavori. Alla riunione hanno partecipato i vertici dell’Arma, di Polizia, Polizia Municipale e Guardia di Finanza, Vigili del fuoco assieme al sindaco Nicola Pirozzi e all’assessore alla Terra dei Fuochi Tonia Limatola. Ospite d’eccezione...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/07/foto-gico-1-1280x720.jpg

All’esito di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, la Guardia di Finanza di Napoli, ha eseguito, tra la Campania e il Lazio, un provvedimento di sequestro di un ingente patrimonio, stimato in oltre 20 milioni di euro, riconducibile al noto commercialista Alfredo Aprovitola (classe ‘69) e al suo nucleo familiare. I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria partenopeo hanno sottoposto a sequestro, tra le province di Napoli, Caserta, Frosinone e Latina, 89 fabbricati,...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/06/IMG-20200401-WA0027-4-1280x720.jpg

I Finanzieri dei Comandi Provinciali della Guardia di Finanza di Bologna e di Rimini hanno confiscato, in esecuzione di una misura di prevenzione patrimoniale del Tribunale di Rimini – Sezione Misure di Prevenzione, immobili, quote societarie, rapporti bancari e compendi aziendali riconducibili a tre società ubicate tra le province di Rimini, Pesaro – Urbino e Napoli, del valore di 700 mila euro. I beni confiscati, già sottoposti a sequestro ad aprile dello scorso anno, erano...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2018/03/estorsione-696x452.jpg

“Aderire al patto antiracket conviene perché tiene lontano il rischio estorsivo e, qualora non lo evita, assicura pene certe, severe ed immediate. Ne è testimonianza la condanna inflitta a Marco Ruggerio, esponente del clan Mallardo, che attraverso minacce e violenza aveva chiesto il pizzo al titolare di un’azienda edile che aveva sottoscritto il Patto Antiracket di SOS IMPRESA. Quando si inizia un cantiere si viene prima a Giugliano a pagare. Questo l’approccio dell’uomo rivolto al...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2019/07/nola-1925.jpg

All’indomani della quintultima gara del girone G di Serie D il bilancio nelle zone basse della classifica riporta una situazione delicata. Giugliano ultimo appeso ad un filo, Nola in lotta con Torres ed Afragolese per non retrocedere. Pochi avrebbero scommesso su questa classifica il sabato antecedente la gara ma nel lunedì successivo, complice la vittoria del Giugliano proprio contro il Nola, la situazione si è ribaltata. Una partita pazza quella tra Nola e Giugliano al...