HomeTag081news.it - polemiche tutti i tag | Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/06/luigi-iovino.jpg

“La tradizione più attesa e sentita dalla comunità di Nola rischia di essere tramutata dal sindaco Minieri e dalla sua amministrazione in uno squallido momento di propaganda elettorale e in un volgare attacco al Governo del tutto fuori luogo. Una delle tappe del Giugno Nolano, serie di appuntamenti dedicati al patrono San Paolino, in cui trovano spazio il fermento culturale e artistico che caratterizzano da sempre la città di Nola, sarà infatti dedicata alla presentazione...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2019/06/sandro-ruotolo-e-paolo-borrometti-si-autosospendono-dallodg-in-seguito-alle-dichiarazioni-di-feltri-su-andrea-camilleri_2281971.jpg

“È normale che il cugino di primo grado di un sindaco di un comune sciolto per infiltrazioni camorristiche sia il responsabile del piano urbanistico comunale dello stesso Comune? O forse per opportunità non era il caso di nominarne un altro? La Commissione straordinaria che amministra il comune di Orta di Atella, nel casertano, dopo lo scioglimento per infiltrazioni della criminalità, lo scorso 8 giugno 2021 ha, infatti, nominato l’ingegnere Raffaele Villano responsabile del procedimento e...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/06/giuseppe-tudisco.jpg

Il consigliere di opposizione e rappresentante del Movimento 5 Stelle in Consiglio Comunale a Nola, Giuseppe Tudisco, ha di recente parlato polemicamente di un evento che si terrà a Giugno a Nola, periodo conosciuto da tutti per gli eventi inerenti alla Festa dei Gigli. Ecco la nota in riferimento alla presentazione di un libro su Luigi Di Maio in programma a Nola: E’ comparsa una locandina con la quale viene sponsorizzata la presentazione di un...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/06/ucraina-maglia-europei.jpg

Gli Europei di calcio sono uno degli eventi più importanti dello sport europeo e, come tali, sono sempre ricchi di situazioni al limite. Protagonista, in questa edizione, la nazionale di calcio dell’Ucraina. La Federazione ucraina ha infatti presentato prima della competizione una particolare maglia con la cartina della nazione accompagnata dallo slogan “Gloria all’Ucraina, gloria ai nostri eroi“. Per la UEFA, tuttavia, “lo slogan è chiaramente di natura politica e deve essere ritirato in vista...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2019/07/nola-1925.jpg

L’SS Nola 1925 intende rispondere alle accuse di aggressioni e intimidazioni ricevute dall’U.S. Savoia 1908. La dirigenza biancoscudata ha affermato che “prima, durante e dopo” la gara si sono verificati “spiacevoli fatti”. L’SS Nola nega fermamente che gli ospiti siano stati vittime di intimidazioni in quanto, ed è fatto noto, il dispiegamento di forze dell’ordine allo Sporting Club di Nola sempre  tale da rendere praticamente impossibile che si verifichino intimidazioni. Non a caso, a fine...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/06/th.jpeg

Il boss Giovanni Brusca torna libero per decorrenza dei termini dopo quasi 25 anni. Fu lui ad azionare il telecomando che fece esplodere l’ordigno che provocò la strage di Capaci e la morte del giudice Giovanni Falcone ma fu sempre lui a ordinare lo strangolamento e lo scioglimento nell’acido del piccolo Giuseppe Di Matteo, figlio di un noto pentito. Il boss di San Giuseppe Jato e fedelissimo di Totò Riina, era diventato successivamente collaboratore di giustizia, evitando così l’ergastolo. Ora...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/05/aggressione.jpg

Altra aggressione omofoba in Italia, questa volta a Palermo. Vittima una coppia di turisti, i quali stavano passeggiando in via Maqueda, nel centro storico della città, in cerca di un albergo. Ad un tratto la coppia è stata aggredita con violenza dal gruppo di ragazzini. Uno dei due, un 29enne torinese, è stato colpito anche dalle schegge di una bottiglia rotta e ha riportato traumi al volto, una frattura al naso e lesioni. Il giovane...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/05/castellammare.jpg

“È inaccettabile quello che è accaduto nell’aula del Consiglio comunale di Castellammare di Stabia, la maggioranza guidata dal sindaco Gaetano Cimmino elegge presidente del consiglio Emanuele D’Apice, figlio del pregiudicato di camorra deceduto Luigi D’Apice conosciuto con il soprannome di ‘O ministro. Il neo presidente prende la parola e tra gli applausi e la commozione dice ‘…infine permettetemi di ringraziare la mia famiglia in particolar modo mio padre, il mio faro che mi ha insegnato...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2014/09/carabinieri-141.jpg

Un video sta creando molto sdegno nelle ultime ore sui social. Si tratta di un filmato di pochi secondi, ora disponibile soprattutto su Telegram, diffuso dalla pagina Welcome to Favelas che mostra un carabiniere prendere a calci un giovane a Terzigno, in provincia di Napoli, in strada pare oltre il coprifuoco. Non si sa cosa si siano detti poco prima i protagonisti della scena ma si vede il militare arrabbiarsi, scendere dall’auto e colpire con...