HomeTag081news.it - scuola tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/04/FB_IMG_1649445197617-1024x720.jpg

Dopo il successo ottenuto all’Agon Politikos, per il Liceo Carducci di Nola arriva un altro trionfo. Anche al Certamen Senecanum organizzato dal Liceo Quercia di Marcianise gli studenti nolani si sono distinti: bis per Gabriele Ambrosino della IIID, che si classifica al primo posto dopo il premio all’Agon, questa volta con la traduzione dal latino di un passo della Consolatio ad Polybium, valorizzata da un commento a giudizio della commissione eccellente. Ottimo risultato anche per...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/10/de-luca-aumento-covid-dati.png

“Oggi si conclude la fase dell’emergenza sanitaria. Chiudiamo questi due anni di emergenza pesante, essendo la regione con il numero più basso di decessi Covid, pur vivendo in una delle aree più congestionata d’Europa e avendo tra i 10 e i 15mila dipendenti in meno, una cosa che grida vendetta. Non ci è chiaro chi paga da oggi in poi. L’emergenza è finita, quindi anche gli stanziamenti nazionali“. Lo ha affermato il governatore Vincenzo De...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/03/Screenshot-2022-03-28-12.45.02.png

Si parlerà di bambini diversamente abili lunedì a Nola nel corso dell’incontro dal titolo “Vi stupiremo con difetti speciali”, un progetto organizzato per la Scuola “Merliano Tansillo” di Nola. Ad organizzare l’evento sono stati Teresa Daniele e Maria Bruno (quale coordinatrice della classe terza sez. E della Merliano). A prendere la parola per gli alunni della scuola saranno la stessa Teresa Daniele, Francesco Urraro senatore della Lega, Luca Trapanese assessore alle politiche sociali del Comune...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/03/ipad-3765920_960_720.jpg

A Nola sarà possibile, per i bambini ucraini arrivati scappando dalle bombe in Ucraina, continuare il proprio percorso scolastico. L’iniziativa è della Scuola Ucraina “Bucaneve“ che ha ampliato i suoi usuali corsi di lingua italiana per stranieri con altri percorsi scolastici attraverso una convenzione con il Ministero Ucraino per l’Istruzione. I figli dei rifugiati ucraini a Nola, quindi, non perderanno l’anno scolastico e, inoltre, potranno vedere in futuro riconosciuti gli anni scolastici svolti sul territorio....

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2020/11/foto-scritta-GDF-1.jpg

I finanzieri del Nucleo Speciale Polizia Valutaria della Guardia di finanza, su delega della Procura della Repubblica di Roma, hanno dato esecuzione ad una ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale capitolino applicativa di misure cautelari personali nei confronti di sette persone. La misura degli arresti domiciliari riguarda un imprenditore romano, risultato amministratore di fatto e/o di diritto di n. 3 società e di una fondazione, che hanno ricevuto, nel periodo 2018-2021, affidamenti da parte di...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/02/ripetizioni-scolastiche-1200x720.jpg

Spesso accade che ragazzi diplomati o laureati diano ripetizioni a studenti in difficoltà. Dunque, per le ripetizioni e lezioni private si pagano le tasse? Nulla vieta ad uno studente universitario o a un neo-diplomato di prestare ripetizioni scolastiche.  Sussistono, però, dei vincoli per chi è già docente. Costoro, infatti, devono osservare determinate condizioni. Tra queste, vi è una particolare tassazione. I docenti che intendono svolgere attività di doposcuola devono comunicarlo al dirigente scolastico dell’istituto in...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/04/carabinieri.jpg

Non ha ancora 13 anni ma porta a scuola un coltello da cucina di 20 centimetri. Succede a Nola. E’ ancora poco chiaro cosa volesse farci e quando la sua insegnante lo nota in classe avverte immediatamente i Carabinieri. Quando i militari arrivano in classe l’arma era stata già presa in consegna dalla docente. Per il piccolo una denuncia per porto abusivo di armi e l’affidamento ai genitori.

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/01/scuole.jpg

I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli sono da sempre in prima linea nel contrasto alla dispersione scolastica. I militari dell’Arma, in una forte sinergia con le scuole presenti sul territorio e con la Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, stanno monitorando le diverse posizioni scolastiche di ogni ordine e grado. A Nola i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato a piede libero 3 genitori. I militari sono stati contattati dal dirigente...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2022/01/Screenshot_2022-01-19-23-16-13-10_a23b203fd3aafc6dcb84e438dda678b6-1080x720.jpg

La scuola di via San Massimo a Nola, ferma da anni, sarà pronta entro 150 giorni. Lo ha annunciato il sindaco Gaetano Minieri: “I primi cantieri stanno per partire, la scuola di Via San Massimo in 150 giorni sarà ultimata e consegnata alla comunità. Sappiamo, e sapevano, che ci vuole tempo nella pubblica amministrazione ma il nostro impegno sta dando i primi frutti. Altri cantieri saranno aperti nei prossimi giorni“.