HomeTag081news.it - clochard tutti i tag - Zerottounonews.it

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2021/05/ambulanza-soccorso-1280x720.jpg

Un senzatetto di 55 anni è stato brutalmente picchiato a Varese nella notte tra martedì 24 e mercoledì 25 agosto. A riportare la notizia è Fanpage che sottolinea come le condizioni del 55enne siano gravi. Ancora ignoto l’autore del pestaggio, gli inquirenti sono al lavoro anche attraverso l’analisi delle videocamere di sicurezza. Sulla base di quanto appreso e raccontato da Fanpage, l’aggressione è avvenuta intorno alle 3 del mattino in via Milano. Il clochard sarebbe...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2019/09/clochard-1114x557.jpg

Non ce l’ha fatta Vasile Todirean, il clochard  picchiato selvaggiamente lo scorso 8 luglio nei pressi della stazione di Villafranca, nel veronese. L’uomo era stato percosso e bruciato vivo; per quelle ustioni era stato ricoverato per circa due mesi ed era stato attaccato ad un respiratore. Il 42enne aveva anche cominciato a prendere conoscenza ma, probabilmente, le infezioni gli sono state fatali. Per l’omicidio sono stati arrestati 3 uomini (due italiani ed un romeno): si tratta...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2018/05/immagin.1.jpg

Sono in tanti, lontani dai riflettori, a soffrire e a combattere con la fame a Nola. Ci sono stranieri, extracomunitari ma anche tanti italiani, in aumento,una vera e propria “Guerra dei Poveri“. Abbiamo provato a conoscere questo mondo, vivendo a contatto con i volontari dell’Associazione Amici Preghiera Poveri Pace Amici di Sant’Egidio di Nola. Quasi 5 mesi per cercare di conoscere un mondo sconosciuto a tanti, ecco il reportage realizzato da Nello Cassese e Andrea...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2018/01/IMG-20180121-WA0044.jpg

Si è spento Vaclav Briza, il clochard divenuto suo malgrado famoso nel 2015 dopo aver subito una sanguinosa e violenta aggressione a Nola da parte di un gruppo di giovanissimi. È deceduto su di un letto d’ospedale, le sue condizioni fisiche erano diventate fin troppo gravi per la vita da strada, un male che ormai non poteva avere più cura lo ha portato alla morte. Era un senzatetto, un senza fissa dimora, ma non una...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2014/10/239fafed1b74f82d85b79b10b596f35e1.jpg

Panico quest’oggi sulla linea 1 della Metropolitana di Napoli quando un uomo armato di coltello ha scatenato la paura dei tanti passeggeri che affollavano il convoglio diretto a Piscinola. Il 31enne, un clochard svedese in Italia da venti mesi e già noto alle forze dell’ordine, era visibilmente ubriaco e portava con sé un coltello seghettato con lama da 20 centimetri. Alla vista della pericolosa arma i passeggeri che erano nello stesso vagone hanno cominciato a...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2016/12/Clochard.jpg

In Italia il freddo uccide. Non dovrebbe accadere ma ancora oggi in notti gelide, come quelle degli ultimi giorni soprattutto, i meno fortunati rischiano di pagare con la vita l’arrivo dell’inverno. Freddo che ha colpito anche il sud, portando nevicate in diverse regioni meridionali. Anche in Campania si sono registrate delle vittime. Ad Avellino il freddo è stato fatale per Angelo Lanzaro, senzatetto che viveva nella struttura denominata “Mercatone”, ex centro commerciale da anni abbandonato...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2016/04/1024px-Stazione_di_Poggiomarino.jpg

I filmati delle videocamere di sorveglianza installate nella stazione della Circumvesuviana di Poggiomarino hanno chiarito il giallo dell’uomo che stamattina è stato trovato senza vita nei pressi dell’impianto ferroviario. Un residente, infatti, notando un corpo disteso proprio davanti casa sua e dopo averne constato il decesso ha allertato carabinieri e 118 che, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che confermare la morte dell’uomo ed effettuare tutti i rilievi del caso. Si tratta di...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2015/01/20150121_c4_clochard1.jpg

Spiacevole episodio quello accaduto la scorsa notte alla stazione centrale di Napoli. L’ultimo avvenimento mette nuovamente al centro dell’attenzione la pericolosità della zona, soprattutto nelle ore notturne. Secondo quanto riferito da Napoli Today infatti, un clochard è stato ferito alla testa da una bottiglia lanciata da un uomo ubriaco che successivamente ha aggredito violentemente alcuni tassisti intervenuti per placarlo. Fortunatamente l’uomo è stato fermato dai poliziotti e dai militari che presidiano la piazza per la...

https://www.zerottounonews.it/wp-content/uploads/2015/03/PicsArt_08_03_2015-13_11_13.jpg

Di notte a Nola c’è uno “spettacolo” che forse pochi notano. Come abbiamo già segnalato, sabato notte si potevano vedere un piccolo branco di cani tra l’immondizia ai piedi della vecchia chiesa in disuso nell’incrocio dove inizia via Principessa Margherita. Andando avanti, sotto il portico della banca a lato della cosiddetta “piazzetta Immacolata”, all’altezza dell’incrocio che porta a Cimiitle, lo spettacolo è ancora più preoccupante. Un clochard, che dalle condizioni non fa capire neanche se...