Sequestrati 70 milioni a due prestanome del clan Contini

di Redazione Zerottouno News

Riciclaggio di danaro proveniente da attività illecite, per questo motivo le forze dell’ordine hanno sequestrato beni per settanta milioni di euro, fra vetture, immobili, attività e altro, a Roberto Moccardi e alla moglie Anna D’Orta. Secondo le indagini i due sarebbero prestanome del clan Contini, dal quale ricevevano i soldi “sporchi” e li riciclavano in una delle loro numerose attività commerciali.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00