FantacalcioSportE’ tempo di fantacalco: ecco i consigli per gli acquisti di ICDF

Nello Cassese Nello Cassese1 Settembre 20159 min

Finito il mercato, ora comincia un evento ancor più atteso dagli appassionati. Il Fantacalcio è il gioco più amato dagli appassionati, l’evento (per l’appunto) che più direttamente ed emotivamente conquista il tifoso. Ragazzi di ogni età, dai 13 ai 35 anni, aspettano la fne del mercato “reale” per sbizzarrirsi nella creazione di una nuova e personalissima squadra, creandone il nome, la rosa, partecipando ad una “lega” immaginaria con amici. Il Fantacalcio fu inventato da Riccardo Albini che si ispirò ad un passatempo USA basato sul baseball. Lo pubblicò per la prima volta in Italia nel 1990 tramite le Edizioni Studio Vit; in Italia è un marchio registrato del Gruppo Editoriale L’Espresso ma altre varianti sono comunque organizzate dai principali quotidiani sportivi, piattaforme tv e siti web, uno su tutti “la Gazzetta dello Sport”.

Il Fantacalcio veicola attorno a sè blog, testate giornalistiche e forum di ogni tipo. Tutti gli appassionati passano nottate intere a scrivere le famose “liste” dei calciatori da acquistare con i propri fantamilioni, spesso rifacendosi a forum e siti più affermati ed esperti. Questa volta abbiamo voluto offrire una lista di calciatori da acquistare, in collaborazione con la già nota testata ICDF, I Consigli Del Fantacalcio. ICDF è una testata giornalistica formalmente nata da poco, ma che è già online dall’agosto del 2012 e che racchiude la passione di un gruppo di ragazzi per il fantacalcio. Tale passione, in concomitanza con quella per la tecnologia, ha messo in piedi questo progetto in continua evoluzione che vuole essere un punto di riferimento per tutti coloro che amano questo meraviglioso gioco. ICDF è consigli per l’asta, probabili formazioni, formazioni ufficiali, i consigliati e gli sconsigliati per ogni giornata , le pagelle ed infine il Chiedi agli Esperti, una sezione dedicata completamente agli utenti dove è possibile porre qualsiasi domanda alla redazione sempre pronta a rispondere tutti i fantallenatori. Ecco quindi i “consigli per gli acquisti” di ICDF:

Due notazioni da fare prima di dare qualche consiglio: il primo è che bisogna tenere conto del fatto che nessuna squadra di serie A è già pronta fisicamente e forse anche mentalmente ad iniziare così presto il campionato e che quindi bisogna aspettare che molti campioni entrino in forma e che i nuovi schemi di gioco vengano assimilati, soprattutto in quest’anno in cui sono cambiate molte panchine anche delle squadre maggiormente blasonate. Il secondo è che molti di voi si appresteranno ad affrontare l’asta dopo la seconda giornata di campionato e che quindi si troveranno un po’ spiazzati da quanto sta succedendo. Il primo suggerimento è quindi quello di prendere tutto ciò che è successo in questo inizio di campionato con le pinze e valutare i giocatori in generale e dargli quindi il giusto peso, in sostanza: NON dilapidate tutto ciò che avete per accaparrarvi Meggiorini o Alonso, non segneranno con la stessa costanza. Detto questo, noi di ICDF vogliamo suggerirvi alcuni nomi sui quali puntare, per rendere maggiormente leggibile il tutto abbiamo deciso di suddividere i giocatori oltre che per reparto anche per livello di “appetibilità” e quindi ci saranno giocatori Top, Scommesse e Meglio di No

Portieri:
Top
Roma (porta molto costosa, si consiglia l’acquisto in toto dei 3 portieri giallorossi) –
Inter (stesso discorso della Roma). Altrimenti, basandoci sulla griglia dei portieri, che potete trovare qui, mettere il link1, ci sono coppie interessanti come Udinese e Torino (Karnezis, Padelli, Ichazo), oppure Fiorentina e Chievo Verona (Bizzarri, Tatarusanu, Sepe).
Da evitare
Portieri da evitare sono sicuramente quelli delle neo promosse Frosinone e Carpi, ricordiamo che qui sono presenti Leali e Brkic, due estremi difensori che già la scorsa stagione, rispettivamente con Cesena e Cagliari non hanno portato quasi mai voti vicini alla sufficienza. A loro aggiungiamo il portiere dell’Empoli ex Roma Skorupsky.
Ci puoi scommettere
Per le scommesse per il reparto degli estremi difensori annoveriamo Sportiello, estremo difensore dell’Atalanta, Mirante portiere del Bologna e Consigli del Sassuolo. Il ruolo del portiere è fondamentale per questo consigliamo a tutti di basarsi sulla griglia dei portieri per capire le giuste combinazioni da fare nella scelta dei nostri guarda pali.

Difensori:

Top
Estremi difensori goleador come: Glik, Rodriguez G. (Fio) Lichtsteiner, giocatori che conoscono bene il campionato e sanno come farsi valere in termini di bonus
Da evitare
Giocatori da poco rientrati da infortuni gravi e quindi in dubbio la loro tenuta per un interno campionato, come Castan, e i centrali di Carpi e Frosinone, difese troppo inesperte per la massima serie.
Ci puoi scommettere
Digne terzino con qualità e carettere, Alex Sandro, Acerbi ed Edenilson

Centrocampisti:
Top
Mai quest’anno i centrocampisti di spessore sono veramente pochi, ci affidiamo quindi ai soli Felipe Anderson, Candreva, Pogba, Hamsik e il nuovo arrivato Perisic, il primo consiglio è cercare di avere almeno uno di questi giocatori all’interno della propria rosa.
Da evitare
Oltre ai classici Brighi, Carmona, Medel giocatori quasi sempre titolari ma dal cartellino troppo facile aggiungiamo, Honda e Suso per il Milan, più che mai incognite e Cofie neo arrivato del Carpi
Ci puoi scommetere
Nomi di quantità e possibili scommesse sono: Baselli, Gomez A., Verdi come si è visto in queste prime giornate ma da cui ci si poteva aspettare tanto

Attaccanti:
Top
Per l’attacco abbiamo un insieme di punte TOP sconfinato, quest’anno infatti, come i più attenti hanno potuto osservare, l’abbondanza in attacco di buoni e grandi giocatori è notevole, questo si è andato a riflettere però su un insieme di centrocampisti per lo più di contenimento e quindi con la possibilità di avere pochi bonus. Il primo consiglio è cercare di avere almeno uno tra: Icardi, Dzeko, Bacca, Higuain, i candidati principali al ruolo di capocanniere. In seconda fascia abbiamo giocatori come, Vazquez, Salah, Berardi, Eder, Muriel, Destro, Quagliarella, Toni, Thereau e Insigne questi rappresentano le seconde fasce, giocatori buoni, che in base alla capacità del fantallenatore, sia in sede di asta, che durante il campionato possono regalare grosse soddisfazioni.
Da evitare
Come attaccanti evitate giocatori irruenti come Livaja o effettivamente poco incisivi come Pucciarelli e Borriello. Non proprio da evitare, ma da fare molta attenzione a giocatori come: Callejon, e Mertens e Gabbiadini, vige il problema del capire l’effettiva titolarità, anche l’acquisto di una coppia di questi giocatori potrebbe non garantire di avere un uomo titolare dal primo minuto, per questo motivo, se a prezzi modici, consigliamo la coppia Callejon-Mertens e Higuain-Gabbiadini, per essere sicuri che anche in caso di tourn-over, avere sempre un titolare in campo. Stessa cosa per la Juventus, abbiamo ben 3 “prime donne”, il nostro consiglio è di puntare di più su uomini come Dybala e Morata, anche non in coppia, ma tenete sempre conto che la squadra di Torino ha 3 competizioni importanti. Discorso analogo può essere fatto anche per Dzeko-Totti, con la differenza però che il capitano dlela Roma può anche avere spazio in 4312 e quindi rischiate di avere due titolari della stessa squadra e stesso reparto.
Ci puoi scommettere
Come scommesse vediamo bene Pavoletti, Pazzini, e Belotti.

Troverete tutti i consigli in maniera schematica al seguente link : : http://www.iconsiglidelfantacalcio.it/icdf/guida-allasta-2015/fantacalcio-2015-2016-la-griglia-portieri/

Come detto, il Fantacalcio non è solo un viaggio immaginario tra le sale dell’Ata Hotel, ma è un vero e proprio momento di associazione, di amicizia, di divertimento. Durante la famosa “asta” si incontrano i tipi più disparati di amici e di partecipanti. Proviamo ad indviduarli tutti:

IL PROFESSORONE. E’ il partecipante che si professa il nuovo Mourinho. Di solito passa le nottate prima dell’asta a studiare i nuovi nomi, i nuovi acquisti, le probabili formazioni. Probabilmente potrebbe passare più ore a studiare o a dormire ma la vittoria del Fantacalcio è l’evento più atteso dal professorone ed è per questo che partecipa a tutti i fantacalcio di ogni sito online e spesso anche a qualche asta che comincia un mese prima della fine del mercato, insofferente al pensiero di dover guardare una prima giornata di Serie A senza dover sperare in un gol o in un assist al fantacalcio.

LO SCOMMETTITORE. E’ il più intraprendente dei partecipanti. Comprerà i calciatori più sconosciuti e spesso fuori dalle probabili formazioni. A volte capita che lo scommettitore scopra un talento puro come fece Marotta con Pogba, ma molto spesso in realtà si ritroverà con una rosa di 20 panchinari e 3 bomber in attacco.

IL TIFOSO. E’ il più istintivo dei partecipanti. Al grido di “Hamsik 200” il tifoso si ritroverà, a mente lucida, a dover schierare la formazione con giocatori di squadre che probabilmente retrocederanno.

IL NEVROTICO. Il nome dice già tutto. Il nevrotico passerà tutta l’asta in un angolo del tavolo senza muovere un solo muscolo che possa tralasciare un’emozione, ad ogni nome segnato sulla sua lista comincerà a mettere fretta al suo oppositore. Al primo suo obiettivo sfumato si alzerà dalla sedia inveendo contro il suo avversario, creando maledzioni olimpiche e distruggendo 2/3 delle sue amicizie.

L’ORGANIZZATORE. La precisione nel sangue, il Fantacalcio una ragione di vita. L’organizzatore gestirà tutto nel minimo dettaglio, dalla creazione del gruppo Whatsapp alla stilatura del regolamento, dalla stampa delle liste dei calciatori alla creazione del calendario, dalla scelta del luogo in cui riunirsi alla scelta del cibo da ordinare per la pausa. Ah, ovviamente sarà lui il banditore durante l’asta.

IL DESAPARECIDO. Dato per disperso per mesi, il desaparecido lo ritroveremo magicamente all’asta del Fantacalcio. Probabilmente bloccato da una fidanzata opprimente o da uno studio matto e disperatissimo, le uniche volte in cui verrà rivisto il desaparecido sarà durante le aste di riparazione.

IL MITE. E’ il più calmo dei partecipanti; riderà spesso e a volte perderà anche di vista il prosieguo dell’asta per andare a mangiare ciò che è avanzato o per messaggiare con qualche cugino d’America. Anche se non regalerà spettacolo, probabilmente vincerà il premio finale della competizione.

E voi che tipi siete? Che amici avete? Siete pronti per un nuovo anno di Fantacalcio? Che il gioco abbia inizio.

di Nello Cassese con la collaborazione di Pasquale Cavaccini di ICDF

Per qualsiasi dubbio di formazione o per altri consigli potete mettervi in contatto con gli ICDF tramite i seguenti link:

Home icdf: http://www.iconsiglidelfantacalcio.it/icdf/

Pagina FB icdf: https://it-it.facebook.com/Iconsiglidelfantacalcio

Chiedi agli esperi: http://www.iconsiglidelfantacalcio.it/icdf/chiedi-agli-esperti/

Guida all’asta: http://www.iconsiglidelfantacalcio.it/icdf/guida-allasta-2015/

Nello Cassese

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione con in Laurea Magistrale "Corporate Communication and Media" all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di Zerottouno News e dal novembre 2022 è anche Editore della stessa testata. Ha collaborato con il quotidiano online IlPopolareNews, con l'emittente televisiva nolana Videonola, come inviato sportivo per Il Giornale di Sicilia e come speaker radiofonico per Radio Antenna Campania. Attualmente è anche Addetto stampa del Nola 1925 e opinionista nella trasmissione "Tifo Azzurro" su Tele A.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *