Nola, Festa dei Gigli: un pullman per i turisti dal Vulcano Buono

di Redazione Zerottouno News

La rinascita della Festa dei Gigli, dopo gli anni di sospensione a causa della pandemia, si caratterizzerà per il potenziamento dei servizi a favore dei visitatori. Il primo obiettivo, alla ripartenza, era migliorare la fruizione dell’evento che nel giorno della “Ballata dei Gigli e della Barca” – quest’anno fissata al 25 giugno – richiama come sempre migliaia di visitatori, riproponendo il problema della viabilità, di parcheggi, della sicurezza.

Grazie ad una stretta partnership avviata tra Vulcano Buono, Comune di Nola, e Fondazione Festa dei Gigli, le distanze tra il cuore antico della città ed il centro servizi, bv disegnato da Renzo Piano si “riducono” per garantire un servizio “h 24” di mobilità urbana. Un progetto che ha coinvolto anche l’Eav che ha messo a disposizione un bus brandizzato con l’immagine coordinata della Festa che fungerà da “vettore – navetta” per la tratta Vulcano Buono – Nola centro – in andate e ritorno – e che avrà come hub di partenza il parcheggio Capri del centro servizi.

Chiunque volesse raggiungere Nola, domenica 25 giugno, potrà comodamente fermarsi al Vulcano Buono, lasciare la propria auto nel parcheggio custodito e gratuito dell’area “Capri” e raggiungere il percorso dei Gigli con la fermata fissata a piazza Geremia Trinchese, a pochi metri dalla centralissima piazza Duomo.

Il servizio sarà attivo dalle ore 07,00 del mattino del 25 giugno alle ore 07,00 del 26, a ciclo continuo, con un intervallo di circa 20 minuti tra una corsa e l’altra. Si tratta di un primo passo significativo e di una rinnovata collaborazione – che si auspica possa diventare un modello per ulteriori iniziative – tra Nola ed il Vulcano Buono – ribadendo la complementarietà tra le due realtà, quella storica, ricca di arte e cultura, e quella commerciale con una nuova vocazione all’intrattenimento ed ai servizi per i cittadini, raggiungibile in pochi minuti. La rinnovata partnership tra il Comune di Nola, la Fondazione festa dei Gigli ed il Vulcano segna un preciso indirizzo che la nuova governance del Centro vuole seguire, riportandolo come destinazione integrata per i servizi alla comunità ed il tempo libero.

“La nostra Festa – 
afferma il sindaco di Nola, Carlo Buonauro – riparte nel segno di una migliore fruibilità dell’ evento che richiama migliaia di persone. La partnership con Vulcano Buono evidenzia un percorso di proficua collaborazione che si sta portando avanti che porterà evidenti benefici al nostro territorio. Il servizio navetta che è il frutto di un’ intenso lavoro tra Comune, Fondazione Festa dei Gigli, Vulcano Buono, Eav, risponde ad un’esigenza molto sentita nel decongestionare il traffico, con una soluzione intelligente ed efficace che porterà i visitatori fino nel cuore del percorso della Festa. Come amministrazione siamo molto attenti ad ampliare i servizi per i cittadini ed i visitatori, ma soprattutto nel rafforzare le sinergie sul territorio

“Sono molto soddisfatto – afferma Francesco De Falco, presidente della Fondazione Festa dei Gigli – di questo importante traguardo raggiunto dalla Fondazione Festa dei Gigli per il potenziamento dei servizi offerti ai visitatori che desiderino partecipare alla nostra festa millenaria. Un risultato raggiunto grazie all’impegno della Fondazione nel farsi da trait d’union tra il Vulcano Buono, main sponsor di questa edizione e ed il gruppo EAV che cureranno rispettivamente il servizio di parcheggio e trasporto e ai quali va il mio più sentito ringraziamento. L’amministrazione Comunale di Nola ha accolto con grande favore l’iniziativa offrendo il prezioso supporto tecnico logistico del Comando di Polizia Locale. Un esempio significativo di come le collaborazioni virtuose fra enti pubblici e privati contribuiscano allo sviluppo del nostro territorio”.

“Ci proponiamo con questa importante iniziativa – dichiara Francesco Furino, il nuovo CEO di Vulcano Buono – di avviare un nuovo percorso basato su sinergie costruttive con il territorio, per troppo tempo disattese. La volontà del nuovo management, è fare si che gli spazi del Vulcano siano sempre più a servizio della comunità per finalità anche di natura socio-culturali. L’obiettivo a breve è quello di ridare dignità e valore alla struttura in un’ambiente rigenerato ed emozionale, affinché diventi finalmente il luogo di riferimento primario dove famiglie, bambini, ragazzi e meno giovani vivano in sicurezza parte del proprio tempo libero”.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00