Palpeggia uomo in discoteca: ragazza 23enne condannata a 6 mesi di carcere

di Redazione Zerottouno News

Sei mesi di carcere per aver palpeggiato un uomo in discoteca. È quanto dovrà scontare una 23enne sudamericana di Pamplona, in Spagna. La condanna è arrivata dopo la denuncia dell’uomo che ha riferito di aver ricevuto dei palpeggiamenti lascivi nelle parti intime, nonostante i suoi rifiuti, durante una serata in discoteca. La ragazza, inoltre, dovrà anche pagare 300 euro a titolo di risarcimento del danno morale, e non potrà lavorare con i minorenni per 18 mesi. La pena – sottolineano i media spagnoli – poteva essere ancora più dura se non fosse che i giudici hanno considerato come attenuante per la ragazza l’essere stata sotto l’effetto di sostanze tossiche.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00