Uccide l’ex fidanzata di vent’anni e poi si costituisce: arrestato 23enne

di Redazione Zerottouno News

Shock a Cologno Monzese dove si è consumato l’ennesimo femminicidio italiano. Un giovane di 23 anni, Zakaria Atqaoui, ha ucciso l’ex fidanzata di 20 anni, Sofia Castelli, nella casa della stessa ragazza. Sofia, secondo quanto riportato da TG Com, dormiva mentre è stata uccisa a coltellate, il ragazzo si è poi costituito. Nell’altra camera c’era un’amica che non si è accorta di nulla e che ora è sotto shock. Il ragazzo aveva delle chiavi di casa che aveva precedentemente sottratto, i due avevano rotto da circa due settimane dopo 3 anni di relazione. Sofia aveva già acquistato i biglietti per volare in Sardegna e fare una sorpresa per le nozze d’oro dei nonni. Purtroppo tutto ora si è trasformato in un incubo. Gli inquirenti sono al lavoro per delineare tutti i tratti di questo ennesimo delitto ai danni di una donna.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00