Napoli: scatta anche il DASPO urbano per il killer di Giovanbattista Cutolo

di Redazione Zerottouno News

Continua il lavoro della Magistratura sull’omicidio di Giovanbattista Cutolo a Napoli. Nelle scorse ore il killer è stato infatti raggiunto da un’ulteriore pena. Il Questore di Napoli ha adottato un provvedimento di divieto di accesso ai pubblici esercizi o locali di pubblico trattenimento (il cosiddetto DASPO urbano, ndr), della durata di 3 anni, nei confronti del 17enne napoletano ritenuto responsabile di un omicidio perpetrato in questo centro cittadino. Nonostante la minore età, è stato possibile adottare nei confronti del minorenne il provvedimento in questione, predisposto dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura e che prevede il divieto di accedere ai pubblici esercizi o ai locali di pubblico trattenimento nella provincia di Napoli nonché di stazionare nelle loro immediate vicinanze, in seguito all’entrata in vigore del D.L. 123/2023, il cosiddetto “Decreto Caivano”.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00