Nola: disagi alla circumvesuviana per un uomo in carrozzina

di Nello Cassese

Ritardi e disagi ieri all’ora di punta per la corsa della circumvesuviana, che si è arenata per più di un’ora alla stazione di Nola. Un cittadino ci ha segnalato il ritardo di questa corsa, che a quanto pare era stato provocato dalla presenza di un uomo, probabilmente indiano, in carrozzina che voleva salire sul treno. Il capotreno ha deciso di bloccare la corsa per salvaguardare la salute dell’asiatico, poichè nelle sue condizioni rischiava di ferirsi nuovamente durante la corsa. L’uomo infatti era stato appena dimesso dall’ospedale di Nola e si era fatto accompagnare dagli infermieri alla stazione, probabilmente aveva in mente di raggiungere la sua abitazione in treno. I dipendenti della circumvesuviana hanno prontamente fermato la corsa; per l’uomo, solo e in carrozzina, non era sicuro viaggiare. Non pochi disagi ha creato questa situazione. La corsa è stata ferma per quasi un’ora, ritardando il viaggio dei pendolari e degli studenti che stavano tornando a casa o raggiungendo i propri luoghi di lavoro o studio. Siamo ancora in attesa di sviluppi e di notizie sulla situazione che ha portato quest’uomo a ferirsi in questo modo e a lasciare l’ospedale senza punti di riferimento, anche se è sconfortante pensare che la circumvesuviana sia ancora inadatta a trasportare persone con disabilità, che siano esse temporanee o definitive.

di Nello Cassese

11071548_852987674788910_3497080883040515400_n 13287_852987711455573_579712810196377783_n

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00