Morto Philippe Pozzo di Borgo: ispirò il celebre film “Quasi Amici”

di Redazione Zerottouno News

Il noto imprenditore Philippe Pozzo di Borgo è morto all’età di 72 anni a Marrakech. L’uomo, paralizzato su una sedia a rotelle, ispirò il noto film francese “Quasi Amici. Nel 2011, infatti, l’attore François Cluzet, co-protagonista insieme a Omar Sy che invece interpretava il suo badante, prestò il suo volto per raccontare la storia dell’imprenditore.

Philippe Pozzo di Borgo aveva già raccontato la sua tragica storia nell’autobiografia “Le Second Souffle“. Dopo un incidente in parapendio, l’uomo rimase paralizzato dal collo in giù. Fu proprio però la sua storia e, in particolare, la sua resilienza e il suo attaccamento alla vita, a colpire i registi Éric Toledano e Olivier Nakache. La coppia iniziò quindi a lavorare su un progetto che analizzasse il rapporto sinergico che si era sviluppato tra Philippe Pozzo di Borgo e il suo badante algerino Abdel Yasmin Sellou. Il resto è storia: il film è stato uno dei maggiori successi della storia cinematografica francese.

Altri articoli

Lascia commento

081News.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Nola al n.2/14.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate a redazione@081news.it o sui social ai contatti con nome Zerottouno News.
La testata è edita e diretta da Aniello “Nello” Cassese, sede legale in Liveri (NA) – via Nazionale n.71, sede operativa in Nola (NA) – via Giordano Bruno n.40.

-
00:00
00:00
Update Required Flash plugin
-
00:00
00:00